New Page 1
         
  HOME ARTICOLI STAZIONI   WEBCAM   ALTRE STAZIONI  
HOMEPAGE REPORTAGE

DATI METEO IN DIRETTA

CONFRONTO GRAFICI IN DIRETTA

VISTA DALL'ALTO
 LIVE A BASSANO
NOVE, OSSERVATORIO
ASTRONOMICO
SEMONZO DEL
GRAPPA presso GARDEN RELAIS
METEORESANA
(Castelminio+centro)
PREVISIONI DATI e STATISTICHE BASSANO  SUD BASSANO  NORD ANIMAZIONE VISTA SU BASSANO  FELTRE SUD
(VILLAGA) (285 m)
VALROVINA
di BASSANO (550 m)
BORSO ai DECOLLI
(730 m)
EMAIL CLIMA BASSANO OVEST BASSANO CENTRO WEBCAM COMUNE
BASSANO DEL GRAPPA
RUBBIO presso
RUBENS FEST (1055 m)
METEO MONTE CORNO
(1322 m)
MONTE GRAPPA RIFUGIO BOCCHETTE
(1351 m)
         AREA RISERVATA ALTRE WEBCAM HD
 PIU' IN BASSO NELLA PAGINA
MARCESINA
RIFUGIO BARRICATA

(1351 m)
RIFUGIO BEC DE ROCES
ARABBA (2060 M)
MONTE VERENA
(2020 m)

www.meteobassano.it - il portale meteo di bassano del grappa

Ondata di Calore 2018: la più lunga insieme al 2015
Inserito il 14 agosto 2018 alle 21:47:00 da stefanoz. - Notizie

Ecco i dati definitivi dell'Ondata di calore dal 29 Luglio all'11 Agosto: 14 giorni, la seconda più lunga della storia a pari merito con il luglio 2015 e superando la famigerata prima ondata di calore dell'agosto 2003 (dopo ne arrivò un'altra). Se sommiamo le due ondate di calore agostane, il 2003 è irraggiungibile.

Condividi |

Finisce con 14 lunghi giorni, l'ondata di calore, la prima e per ora unica del 2018. Un giorno in più del previsto, che conferma ancora una volta che la previsione anche a breve termine è molto suscettibile. Si è sfiorato anche il 15° giorno, ma sono arrivati i sospirati temporali a diminuire la temperatura. Dal 29 Luglio all'11 Agosto, come detto: prima nella classifica delle ondate calde più lunghe della storia bassanese (e pure del Veneto) a parimerito con i 14 giorni del Luglio 2015. Superata anche la prima delle due ondate di calore di Agosto 2003: ma se sommiamo entrambe, divise solo da un paio di giorni di "pausa", il 2003 è irraggiungibile.
Lunga sì ma non così forte. Entra al 29° posto delle 44 ondate di calore registrate dal 1985 (temperature massime sopra i 32 gradi e temperature giornaliere sopra i 26 gradi). Quella del 2015 è al 18° posto, quindi è stata la più calda e la più lunga della storia. Mentre quella del 2003 (13 giorni) è al terzo posto.
33,9°C la media delle massime contro i 35,8°C dell'ondata più forte della storia, nel 2013.
29° la media giornaliera al 13° posto su 44. Nel 2013 si raggiunsero addirittura i 30,3°C di media.

A salvare record su record è senza dubbio una maggiore dinamicità rispetto gli anni scorsi. Più temporali, più nubi, meno vento da SW che imperversava nelle ondate di calore sahariane. Qualcosa è cambiato e lo dico da diverso tempo, solo col tempo si vedrà se questa minitendenza sarà rispettata o è solo un periodo temporaneo. E' innegabile che è stata un'estate record per tutto il Nord Europa, che ha salvato senza dubbio i record meditterranei, sommato al blocco in Atlantico.

Ora dovrebbe esserci un'altra miniondata di calore la settimana scorsa: vedremo se entrerà nel mio libro delle ondate di calore.

Letto : 299 | Torna indietro
Aggiungi - Commenti
Login Anonimo
Messaggio
[b] [i] [u] [s] [url] [img] [cit]
Codice di sicurezza
Vota! / 5
 
 © AspNuke - www.meteobassano.it 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,0234375secondi.
Versione stampabile Versione stampabile